skip to Main Content
〈 IBZ Sito istituzionale 〉
Comitato scientifico, Relatori ed Istruttori

Fabrizio Fontana, Luigi Lupelli, Marialuisa Martelli, Anto Rossetti e Giorgio Tassinari

Borra Massimo,
Ricercatore presso l’Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro

Calossi Antonio,
Docente a contratto presso Univ. di Torino

Comuzzi Daniela,
Docente a contratto presso l’Istituto B. Zaccagnini, Bologna

Di Russo Francesco,
Professore associato presso l’Università di Roma “Foro Italico”

Fontana Fabrizio,
Professore presso l’Università del Molise e a contratto presso l’Università di Roma Tre, membro del Comitato scientifico dell’Istituto B. Zaccagnini, Bologna

Gheller Pietro,
Docente a contratto presso l’Univ. di Padova e presso l’Istituto B. Zaccagnini, Bologna

Giovanni Stefani,
Professore ordinario presso l’Università di Roma Tre

Greco Michela,
Ricercatore presso l’Università di Torino

Ianese Gianandrea,
Docente a contratto presso l’Istituto B. Zaccagnini

Lupelli Luigi,
Docente a contratto presso l’Univ. Roma Tre, membro del Comitato scientifico dell’Istituto B. Zaccagnini, Bologna

Lorè Stefano,
Optometrista

Madesani Antonio,
Docente a contratto presso l’Istituto B. Zaccagnini, Bologna e Univ. di Torino

Martelli Marialuisa,
Ricercatore alla Sapienza, Università di Roma

Melcher Paul David,
Professore associato presso l’Università di Trento

Pintus Salvatore,
Docente a Contratto presso l’Univ. di Torino e presso l’Istituto B. Zaccagnini, Bologna

Pitzalis Sabrina,
Ricercatore presso l’Università di Roma “Foro Italico”

Rossetti Anto,
Docente dell’IPIA Mattioni, Cividale del Friuli. Docente a contratto presso l’Università Padova e l’Istituto
B. Zaccagnini, Bologna, membro del Comitato scientifico dell’Istituto B. Zaccagnini, Bologna

Sala Francesco,
Docente a contratto presso l’Istituto B. Zaccagnini, Bologna

Silvestri Gabriele,
Ricerca e Sviluppo nell’industria oftalmica CSO

Simoni Francesco,
Professore ordinario di Fisica Sperimentale presso l’Università Politecnica delle Marche

Solomon A. Joshua,
Docente presso il Dipartimento di Optometria e Scienze visive della City University, Londra.

Tabacchi Monica,
Docente presso l’IPIA E. Fermi, Pieve di Cadore

Tassinari Giorgio,
Osp. Maggiore A. Pizzardi, Bologna membro del Comitato scientifico dell’Istituto B. Zaccagnini, Bologna

Traù Paolo,
Docente a contratto presso l’ Istituto B. Zaccagnini, Bologna

Vargellini Francesco,
Docente a contratto presso l’Istituto B. Zaccagnini, Bologna

Presentazione dei relatori appartenenti alle discipline non optometriche

Borra Massimo
Laurea in Fisica (1993,II Università di ROMA (Tor Vergata); Specializzazione in FISICA SANITARIA (2004,II Università di ROMA (Tor Vergata), voto 50/50 e lode; Iscritto all’ALBO PROF.LE come Esperto Qualificato I° (n°463 anno, 2002). Attualmente lavora all’INAIL/I.S.P.E.S.L. con la qualifica di RICERCATORE (dal 24.12.1998). Svolge
ed ha svolto molteplici incarichi di insegnamento tra cui presso la Scuola di Specializzazione in Fisica Sanitaria anno accademico 2004/2005 dell’Università Roma II “Tor Vergata”.

Di Russo Francesco
Francesco Di Russo è uno psicofisiologo e professore associato presso l’Università di Roma “Foro Italico”. Si occupa principalmente delle funzioni cerebrali sensoriali, motorie e cognitive attraverso lo studio dei loro correlati elettrofisiologici e le neuroimmagini.

Greco Michela
Ricercatore presso la Facoltà di SCIENZE MFN dell’Università di Torino. Laureata in Fisica con lode
e menzione onorevole nel 1996, Dottore di Ricerca
in Fisica dal 2000 al 2006 presso l’Istituto Nazionale
di Fisica Nucleare, sezione di Genova, contribuendo
alla realizzazione del magnete superconduttore per l’esperimento CMS (LHC, CERN). E’ titolare dei corsi “Materiali per l’Ottica” per il CdS in Ottica ed Optometria e “Laboratorio V” per il CdS in Fisica presso l’Università di Torino e membro del collegio docenti della Scuola di Dottorato in Scienze della Natura e Tecnologie Innovative- Indirizzo in Fisica ed Astrofisica. Dal 2009 ha iniziato
ad occuparsi di misure in ambito optometrico e della caratterizzazione di materiali per applicazioni oftalmiche.

Melcher Paul David
Professore associato all’Università di Trento ha conseguito il MSc in Psychology nel 1998 e il PhD in Psychology alla Rutgers University. Svolge l’ attività di ricerca e didattica negli ambiti dell’interazione tra cognizione, percezione
e azione, della memoria visuale e percezione trans- saccadica; attenzione selettiva; l’arte e i sensi.

Pitzalis Sabrina
Sabrina Pitzalis è una psicofisiologa e ricercatrice presso l’Università di Roma “Foro Italico. Si occupa di neuroimaging principalmente riguardo l’anatomia funzionale del sistema visivo, le basi neurali dell’integrazione sensori-motoria e la percezione del movimento visivo.

Silvestri Gabriele
Nel 2002 consegue la laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università degli Studi di Firenze. Dopo una collaborazione con l’ l’Università di Firenze nel campo delle reti d’area local wireless , viene assunto da CSO nel settore Ricerca e Sviluppo. Ha partecipato allo sviluppo di vari strumenti oftamici tra cui il topografo corneale, il tomografo per il segmento anteriore, l’ottotipo computerizzato, l’elettroretinografo multifocale.

Simoni Francesco
Professore ordinario di Fisica Sperimentale presso l’Università Politecnica delle Marche di Ancona ed è Fellow della Optical Society of America. Svolge attività
di ricerca sulle proprietà ottiche dei cristalli liquidi e materiali polimerici e sullo sviluppo di dispositivi ottici avanzati per le trasmissioni e le memorie ottiche. E’ autore di un libro per ricerca avanzata sulle proprietà ottiche nonlineari dei cristalli liquidi e di oltre 160 articoli su riviste internazionali e libri. Ha curato la pubblicazione di alcuni libri di ricerca per editori internazionali. E’ anche autore di un libro di ottica e tecnologia ottica per studenti di corsi professionali. E’ vicepresidente del Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze Fisiche della Materia a cui partecipano 38 università italiane.

Solomon A. Joshua
Psicologo, ha svolto il dottorato di ricerca in Psicologia alla New York University nel 1992 sul tema “First and second-order motion and texture processing”. Gli impegni post-dottorato includono un anno presso la Syracuse University, due anni alla NASA / Ames e cinque anni presso l’University College London. Tutti i suoi progetti
di ricerca hanno riguardato sia la visione spaziale sia la percezione del movimento. Joshua si è unito alla City University nel 2000, dove ora insegna. La sua attività di ricerca si focalizza su gli aspetti pratici della psicofisica e marginalmente sui processi cognitivi.

Back To Top