skip to Main Content
〈 IBZ Sito istituzionale 〉

Orientamento al lavoro: gli studenti del Corso per Ottici dell’Istituto Zaccagnini incontrano Fielmann Italia.

Orientamento Al Lavoro: Gli Studenti Del Corso Per Ottici Dell’Istituto Zaccagnini Incontrano Fielmann Italia.

Le integrazioni della didattica – Orientamento al lavoro dedicato alla classi in uscita del Corso biennale per Ottico post scuola media superiore.

Mercoledì 29 maggio una quota degli studenti del secondo anno del Corso biennale per Ottico hanno partecipato ad un incontro di orientamento in uscita dal percorso obbligatorio che abilita alla professione di Ottico condotto dalla Responsabile della Selezione Risorse Umane dott.ssa Martina Breglia e dal Sig. Francesco Elia, Ottico e Optometrista, tra l’altro ex studente dell’Istituto Zaccagnini.

L’incontro si colloca all’interno dell’approccio didattico dell’Istituto fondato sull’integrazione dello studio delle materie che compongono il corso di abilitazione (fissate nel D.M. 28/10/1992) con l’apprendimento delle pratiche e delle procedure in uso nella distribuzione ottica, nell’industria fornitrice, nella conoscenza tecnico/merceologica dei prodotti oftalmici e delle attrezzature per il controllo della visione.

L’approccio didattico a cui si fa riferimento si fonda sull’approccio europeo nella formazione delle professioni recepito anche in Italia delle norme riguardanti le professioni, entrate in vigore da gennaio 2013 in Italia, il cui principio ispiratore, di matrice anglosassone e poi comunitaria, è quello della prevalenza delle abilità e delle competenze dei professionisti sui titoli di studio scolastici e accademico.

La Dott.ssa Breglia ha presentato l’azienda, la filosofia della Fielmann, il ruolo che l’Ottico abilitato ha nell’ambito dell’organizzazione e nei punti vendita, tutti diretti, oltre alle modalità di selezione, assunzione e al percorso di formazione e addestramento iniziale della durata di un mese che si svolge in parte in sede a Bolzano e in parte in uno dei negozi avviati affiancati da colleghi senior. Il Sig. Elia ha parlato della sua esperienza e presentato con concretezza in cosa consiste il lavoro che giornalmente svolge nella più grande filiale di Fielmann in Italia.

Al termine delle presentazioni gli studenti hanno avuto a disposizione un momento per porre domande ai rappresentanti della Fielmann tra cui quale fosse la retribuzione media mensile e a che livello viene inquadrato un ottico neo diplomato.

Al termine gli studenti hanno manifestato di aver apprezzato l’incontro e, soprattutto, di aver gradito la disponibilità e l’approccio dei relatori.

La dott.ssa Breglia ha consegnato al Direttore Giorgio Righetti un omaggio per l’Istituto, un utile strumento di pulizia delle montature ad ultrasuoni che implementerà la strumentazione a disposizione degli studenti del laboratorio di lenti oftalmiche.

L’Istituto Zaccagnini, la Mission e la Vocational Education.

La nostra Mission è  “essere “produttori”di istruzione e formazione di eccellenza, presenti nel mondo della visione integrati con il contesto scientifico, economico e civile e partecipando attivamente alla vita del settore.

Consegnare al mercato del lavoro professionisti con un livello di conoscenze scientifiche e abilità pratiche pronti ad inserirsi nella vita delle aziende e della professione.

La Vocational Education, letteralmente formazione professionale terziaria, è costituita da un  percorso  formativo  che   prepara  lo   studente  a  svolgere  una professione o un’occupazione nel settore terziario.

Si  basa sulla  trasmissione  di  conoscenze,   abilità  e competenze specifiche che lo studente deve sviluppare tramite il  percorso formativo ed esperienze qualificanti integrative.

L’attività educativa dell’Istituto Zaccagnini si colloca esattamente in questo ambito, forma professionisti che opereranno nel settore dei servizi alla persona in ambito sanitario.

Pertanto l’Istituto realizza un intenso programma di integrazioni della didattica costituito da strumenti, modalità, testimonianze ed esperienze integrative che qualificano in tal senso il percorso formativo.

Back To Top