skip to Main Content
〈 IBZ Sito istituzionale 〉

MIDO 2018: lunedì 26 Febbraio alle ore 13 presso l’Otticlub verrà presentato alla filera ottica l’accordo signato tra l’Istituto Zaccagnini e Certottica

MIDO 2018: Lunedì 26 Febbraio Alle Ore 13 Presso L’Otticlub Verrà Presentato Alla Filera Ottica L’accordo Signato Tra L’Istituto Zaccagnini E Certottica
  • News

DIALOGO CON LE IMPRESE DELLA FILIERA PER UN NUOVO APPROCCIO ALLA FORMAZIONE PROFESSIONALE E AL MERCATO DEL LAVORO

La firma del protocollo d’intesa fra Istituto Zaccagnini e Certottica avviene nel segno dell’innovazione e della multicanalità

L’accordo di collaborazione che sarà presentato alla MIDO fra Certottica e l’Istituto Zaccagnini, formalizzato in un protocollo d’intesa firmato lo scorso 22 Dicembre 2017, è basato sull’intento della diffusione della cultura ottico optometrica in tutti gli ambiti scientifici e professionali in cui sono presenti le imprese della filiera ottica, che  è anche  uno dei capisaldi dei principi che ispirano l’Istituto, per cui,  quando tramite Anfao, Giorgio Righetti, il direttore dell’Istituto Zaccagnini, la più grande scuola di ottica e centro di formazione per tutte le attività connesse con la visione, è venuto a conoscenza che Certottica, nella persona del Presidente Luigino Boito, era disponibile e interessato a una partnership con l’Istituto in progetti di formazione di interesse delle aziende del  distretto  dell’occhiale e più in generale con tutta filiera produttiva e distributiva dei prodotti ottici, questo è stato accolto con molto piacere ed interesse.

Nel 2012, in previsione della riforma della disciplina degli ordini e delle professioni, imposta dalla Direttiva Bolkestein, che stava avvenendo in un contesto confuso e diviso sugli obiettivi, la Direzione dell’Istituto comprese che il tradizionale approccio nozionistico del sistema scolastico non corrispondeva più alle attese degli studenti e delle famiglie e soprattutto del mercato del lavoro. Fu compiuto un giro d’orizzonte del sistema scolastico dei paesi più evoluti d’Europa (in specie del Regno Unito) in cui si prese atto del diverso approccio alla didattica, sia dei metodi che dei programmi, che portò ad una riflessione sulla funzione della scuola professionale e, partendo dal fatto che le aziende richiedevano nuovi profili professionali, venne maturando una nostra visione dei problemi della scuola e della formazione. Si rafforzò così la volontà di cambiamento in seguito alla quale l’Istituto avviò una revisione a 360° dell’approccio concettuale alla scuola e alla formazione da cui scaturì l’impegno ad essere produttori di eccellenza di istruzione e formazione, presenti nel mondo della visione, integrati con il contesto scientifico economico e civile, partecipi e protagonisti attivi della vita del settore.

L’accordo raggiunto con Certottica è una dimostrazione concreta di questa volontà e un passo avanti nella direzione dell’innovazione e della presenza in tutti i canali in cui la filiera ottica è attiva.

L’accordo sarà presentato all’Otticlub, Padiglione 3, lunedì 26 Febbraio alle ore 13 nell’ambito del convegno:

“L’incontro fra due mondi: Certottica e Istituto Zaccagnini insieme per una nuova proposta formativa”

  • INTRODUZIONE – Luigino Boito, Presidente Certottica
  • L’IMPATTO DELLA SCUOLA E DELLA FORMAZIONE SUL SISTEMA PAESE, Danilo Fatelli, Direttore IBZ Business & Management School, Istituto Zaccagnini
  • CERTOTTICA: LE 4 AREE – Cristian Arboit, Coordinatore Certottica
  • UN NUOVO APPROCCIO ALLA FORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL MERCATO DEL LAVORO, Giorgio Righetti, Presidente dell’Istituto Zaccagnini
  • IL PROTOCOLLO D’INTESA CERTOTTICA-ISTITUTO ZACCAGNINI, Simona Agnoli, Responsabile Area Formazione Certottica, Giorgio Righetti, Presidente Istituto Zaccagnini

L’ISTITUTO ZACCAGNINI

Oggi l’Istituto è presente a Bologna e Milano, nella scuola con il Corso biennale abilitante alla professione, percorso di avviamento alla professione attento ai valori della imprenditorialità, aperto a processi di aggiornamento costante, attivo nelle relazioni con le imprese della filiera, negli stage e nei tirocini; dalla scuola è scaturito il BSc in Optometry realizzato in collaborazione con la Aston University di Birmingham. Nella formazione attiva i Corsi di Specializzazione in Optometria, a Bologna, Milano, Torino, Venezia, che offrono opportunità di qualificazione superiore e di aggiornamento costante della formazione professionale e con i Master e Corsi di Formazione Professionale in Contattologia e Optometria. Il panorama della presenza dell’Istituto nel mondo delle scienze della visione e del lavoro, si completa con la divisione IBZ Business & Management School, che offre corsi, anche customizzati, dedicati agli imprenditori, ai manager e al personale delle aziende della filiera ottica e con il fiore all’occhiello del Congresso Interdisciplinare a Bologna, occasione annuale di incontro con la cultura della visione a livello europeo.