skip to Main Content
〈 IBZ Sito istituzionale 〉

L’Istituto Zaccagnini festeggia a Torino sedici nuovi Optometristi

L’Istituto Zaccagnini Festeggia A Torino Sedici Nuovi Optometristi

Con la discussione delle tesi hanno concluso il Corso di specializzazione in Optometria sedici professionisti del Piemonte

Oggi, lunedì 22 Maggio 2017, si è svolta a Torino, presso la sede della quinta edizione del Corso di specializzazione in Optometria che l’Istituto svolge dal 2006 nel capoluogo piemontese presso la la Galileo Italia, la sessione dedicata al dibattimento della tesi che conclude i Corsi di specializzazione in Optometria con la proclamazione di sedici Neo-Optometristi (Legge 4/2013), tutti Ottici abilitati attivi nelle proprie imprese ottiche che nel 2014 avevano intrapreso il corso di Optometria per acquisire le abilità e le competenze dell’Optometria.

L’Istituto Zaccagnini da oltre quindici anni realizza un intenso programma di formazione costituito, soprattutto, da Corsi di Specializzazione di Optometria in varie città, principalmente del centro-nord, per offrire maggiori opportunità di accesso, di studio e di specializzazione agli Ottici abilitati che già lavorano nei centri Ottici specializzati. L’accesso ai Corsi di specializzazione in Optometria che si svolgono a Bologna, Torino,  Venezia e dall’anno scolastico 2017/2018 a Milano, annuale a tempo pieno e biennale per lavoratori, è riservato agli Ottici che hanno conseguito l’abilitazione ai sensi del Regio Decreto n. 1334 del 1928, così che al termine dei Corsi di specializzazione in Optometria gli studenti hanno frequentato con successo un percorso formativo non inferiore a tre o quattro anni, nel rispetto delle Direttive dell’Unione Europea.

La Commissione ha espresso molta soddisfazione per il livello e per gli argomenti trattati delle tesi discusse che hanno ottenuto, nel complesso, valutazioni molto positive.

La presenza e l’intensa partecipazione di familiari ed amici dei Neo-Optometristi ha arricchito la sessione di discussione delle tesi di momenti di grande intensità rendendo più evidente come la scuola e la formazione siano intrinseche nella vita degli studenti e delle famiglie che li sostengono per offrire loro migliori occasioni di lavoro e di realizzazione personale e sociale.

Gli Ottici abilitati piemontesi che hanno dibattuto positivamente la Tesi alla presenza della Commissione costituita dal Direttore Giorgio Righetti e dai docenti Carlo Visconti, Silvia Di Benedetto e  Domenico Musolino completando la specializzazione in optometria sono: Covertino Marco, Agostino Nicoletta, Bailo Tiziana, Basso Alberto, Beccaria Fulvio, Cornaglia Raffaella, Data Carlo, De Liso Roberto, Fiumefreddo Giovanni, Fiumefreddo Massimo, Marchetti Giacomo, Marchetti Silvia, Michela Corgiat Bordon, Montesano Roberto, Vergnano Valentina.

Di seguito alcune immagini della sessione di discussione delle Tesi e dei Neo-Optometristi.

Back To Top